Doppio mento - Psicologia

Ci sono anche i falsi-grassi, non solo i falsi-magri

Il doppio mento, o “pappagorgia”, è una prerogativa assai diffusa, provocata da un eccesso di grasso adiposo al di sotto della mandibola, che ne nasconde la linea e causa lo sgradevole effetto di continuità fra la guancia ed il collo.

doppio-mento-liposuzione

Il mento perde così la sua eleganza, il viso risulta appesantito e la persona viene immediatamente classificata come “grassa”. Può essere causato da un effettivo sovrappeso, oppure da una predisposizione familiare.

Liposuzione dell’accumulo di grasso del doppio mento.

L’intervento di liposuzione del doppio mento viene effettuato ambulatoriamente in anestesia locale, associata a una sedazione.
Una piccolissima incisione sotto al mento permette l’introduzione di un’apposita micro-cannula di soli due millimetri di diametro con la quale tessuto adiposo in eccesso viene aspirato, ricreando in questo modo la definizione dello stacco fra mandibola e collo, ristabilendo le proporzioni delle guance ed eliminando lo sgradevole effetto di tutt’uno con il collo.

 

Ecco alcuni esempi: “Prima” (a sinistra) | “Dopo” (a destra)

Puoi scorrere le anteprime ed ingrandire quella di tuo interesse e poi con i tasti freccia al pedice delle foto ingrandite visualizzare anche tutti gli altri esempi riportati.

Doppio mento: intervento di liposuzione

Tecnica, decorso, convalescenza | scheda

Tecnica: Liposuzione dell’accumulo di grasso del “doppio mento”
Ricovero: intervento ambulatoriale
Anestesia: locale con sedazione
Durata: 20’
Medicazione: bendaggio per 4 giorni
Dimissione: 2 ore dopo l'intervento
Convalescenza: 4 giorni
Ritorno alle attività normali: 4 giorni

Sintesi del Platysma

Un intervento da adottare quando al grasso si associa il rilassamento del muscolo Platysma

scopri di più

In alcuni casi all’accumulo di grasso, si associa un rilassamento del muscolo Platysma, il muscolo che riveste anteriormente il collo. Il miglioramento della definizione del collo avviene in questi casi attraverso una sintesi delle due branche che costituiscono il Platysma.

L’intervento consiste nella sutura delle due branche, nella zona sottomandibolare anterocervicale alta, mediante una ridotta incisione praticata immediatamente sotto al mento.

Anestesia: locale con sedazione
Degenza: 4/6 ore circa
Convalescenza: 4 giorni

La sintesi del Platysma, può essere associata all’intervento di liposuzione del doppio mento, con identico decorso post-operatorio.

Lipostruttura della mandibola

Da adottare quando la mandibola è eccessivamente "dura" (il contrario del doppio mento)

scopri di più

Una notevole magrezza del viso, può causare il problema estetico della mandibola eccessivamente “dura” o evidente (inconveniente pressoché contrario al doppio mento).
Consigliato in queste casistiche è l’intervento di lipostruttura che, con un ridottissimo disturbo per il paziente, attraverso un autotrapianto di grasso (tecnica di Coleman) eliminerà l’inconveniente estetico.

Attenzione!

Un'area molto evidente dove le cicatrici sono immediatamente visibili

scopri di più

L’area anatomica dell’intervento rende le minime imperfezioni estremamente visibili ed è quindi essenziale procedere con la massima accuratezza e precisione nell’asportazione del tessuto adiposo. L’approfondimento e la ricerca effettuati prima dell’intervento sono basilari per il buon esito finale, nel rispetto della struttura anatomica personale. Inoltre, anche se la liposuzione del tessuto adiposo che costituisce il “doppio mento”, avviene tramite una micro-cannula introdotta mediante una incisione millimetrica, va prestata molta attenzione in modo che il taglio sia nascosto nella piega sotto il mento. Come in tutte le liposuzioni, la precisione dovrà essere massima, per scongiurare qualsiasi irregolarità residua.

Prima dell’intervento di liposuzione del doppio mento, è bene non assumere farmaci contenenti acido acetilsalicilico (Aspirina), per evitare durante l’intervento, eventuali sanguinamenti con rischio di ematomi.

FAQ

Domande frequenti sulla Liposuzione del doppio mento

scopri di più

In seguito alla liposuzione del doppio mento è molto lunga la convalescenza?

In pratica già poche ore dopo l’intervento, il paziente sta bene, ma deve portare un bendaggio per quattro giorni, non appena la medicazione viene rimossa, il paziente è nelle condizioni di riprendere ogni normale attività.

 

Dopo l’intervento bisogna restare in clinica?

Il decorso post-operatorio è estremamente semplice ed indolore, conseguentemente si può lasciare la clinica o il day hospital dopo solo un paio d’ore.

 

Dopo l’intervento di liposuzione del doppio mento, restano visibili le cicatrici?

La cicatrice è minima e nascosta nella piegolina sotto al mento, quindi praticamente invisibile.