Lip Lift - Introduzione

Quando si scoprono troppo poco gli incisivi superiori...

Le labbra, assieme agli occhi, sono le strutture più importanti dell’espressione del viso. Quando il vermiglio (la parte rossa del labbro) è sottile, ma il prolabio (la parte bianca del labbro, che va dal vermiglio al naso) è lungo, si scoprono troppo poco gli incisivi superiori. E’ quindi necessario associare l’aumento del vermiglio all’accorciamento del prolabio.

chirurgia estetica labbra: lip lift

Un risultato eccellente si può ottenere con una tecnica che il dottor Santanchè ha messo a punto qualche anno fa, Lip-Lift, che riduce la lunghezza del prolabio ed estroflette il vermiglio. Grazie a questa tecnica, si avranno i seguenti benefici:

  • un effetto di aumento del volume del labbro superiore,
  • i denti superiori si scopriranno meglio
  • la bocca risulterà ben proporzionata e naturalmente più giovane.

Lip-lift – riduzione della lunghezza del prolabio ed estroflessione del vermiglio.

Lip Lift intervento chirurgia palstica alle labbraLa tecnica, ideata e pubblicata dal dottor Santanchè, ha la funzione di correggere sia la lunghezza del prolabio (ossia della parte bianca del labbro che si estende dal limite inferiore del naso alla parte rossa del labbro) sia  il volume, la proiezione ed il turgore del vermiglio (la parte rossa del labbro).

Attraverso due piccole incisioni praticate sotto l’inserzione delle narici, che lasceranno cicatrici impercettibili, si riduce la lunghezza del prolabio eliminando una striscia di pelle ed eventualmente di muscolo orbicolare.

Se necessario il muscolo potrà essere utilizzato come filler per l’eventuale aumento del labbro inferiore.

spacer

Ecco alcuni esempi di Lip Lift: “Prima” (a sinistra) | “Dopo” (a destra)

Puoi scorrere le anteprime ed ingrandire quella di tuo interesse e poi con i tasti freccia al pedice delle foto ingrandite visualizzare anche tutti gli altri esempi riportati.

La chirurgia estetica delle labbra

Tecnica, decorso, convalescenza | scheda

Tecnica: riduzione della lunghezza del prolabio ed estroflessione del vermiglio
Ricovero: intervento ambulatoriale
Anestesia: locale associata a leggera sedazione
Durata: 1 ora circa
Medicazione: un cerottino
Dimissione: dopo l'intervento
Convalescenza: la medicazione viene rimossa dopo 5 giorni. Per alcuni giorni il labbro può essere gonfio
Ritorno alle attività normali: l'intervento non richiede in genere l'interruzione delle normali attività.

Le Altre Tecniche

A corna di bufalo - Escissione della pelle...

scopri di più

LA TECNICA A CORNA DI BUFALO: è la tecnica classica, nella quale viene escissa completamente la striscia di cute del labbro superiore che sta sotto il naso. Per gli accorciamenti di elevata entità resta una tecnica particolarmente indicata.

ESCISSIONE DELLA PELLE SOPRA L’ARCO DI CUPIDO: è una tecnica arcaica che dà un risultato molto innaturale. La sfumatura di colore fra prolabio e vermiglio diviene molto mitigata così come la proiezione dell’arco di Cupido che risulta appiattito. Generalmente anche la cicatrice necessita di essere camuffata con il rossetto per non risultare troppo evidente.

nota: la linea di congiunzione tra prolabio e vermiglio è detta “Arco di Cupido”

 

Attenzione!

Da chi guardarsi

scopri di più

Da chi vi mostra fotografie di risultati ottenuti nelle quali non sono visibili i denti superiori.