Modellamento dell'arcata orbitale - Introduzione

Un intervento spesso associato alla Blefaroplastica Superiore

Si ricorre a questo intervento di chirurgia estetica quando l’arcata orbitale è troppo accentuata o troppo bassa e soffoca lo sguardo, che risulta quindi meno luminoso ed esterna un’aria stanca e sofferente. L’intervento consiste in un modellamento personalizzato dell’arcata orbitale e spesso viene eseguito assieme alla Blefaroplastica superiore.

modellamento dell'arcata orbitale

Modellamento dell’arcata orbitale

Attraverso un’incisione, nascosta nella piega palpebrale superiore, con l’ausilio di una piccola fresa collegata a un micromotore, si pratica il modellamento dell’osso con facilità e precisione.

La cicatrice è sottilissima e impercettibile.

 

Ecco alcuni esempi di Modellamento dell’arcata orbitale: “Prima” (a sinistra) | “Dopo” (a destra)

Puoi scorrere le anteprime ed ingrandire quella di tuo interesse e poi con i tasti freccia al pedice delle foto ingrandite visualizzare anche tutti gli altri esempi riportati.

Modellamento dell'arcata orbitale. Intervento estetico

Tecnica, decorso, convalescenza | scheda

Tecnica: Modellamento dell'arcata orbitale
Ricovero: intervento ambulatoriale (degenza 4, 6 ore)
Anestesia: locale con leggera sedazione
Durata: XX
Medicazione: XX
Dimissione: XX
Convalescenza: 1 settimana
Ritorno alle attività normali: è possibile dal giorno successivo, riprendere una vita normale, nascondendo le eventuali ecchimosi con un paio di occhiali scuri