Liposuzione - Psicologia

Quando l’eccesso adiposo sulle ginocchia altera lo slancio naturale delle gambe

Un inconveniente frequente nella donna è costituito dall’accumulo adiposo principalmente nella zona interna delle ginocchia, causa di un antiestetico ingrossamento che altera decisamente l’effetto slanciato degli arti inferiori. Il problema inizia a presentarsi generalmente alla soglia dei 40 anni (solitamente associato all’aumento dell’adipe in tutte le zone di accumulo preferenziale) e può essere fonte di disagio, soprattutto nelle stagioni estive, quando indumenti e collant che abitualmente occultano in parte le ginocchia, vengono dismessi a favore di un abbigliamento più consono alle temperature del periodo.

Liposuzione delle ginocchia

La Liposuzione è in questi casi la soluzione ideale, soprattutto considerando che la cute delle ginocchia è caratterizzata da un buon grado di elasticità e l’asportazione del grasso non lascia segni evidenti di pelle in eccesso. Quando l’adipe è davvero eccesiva e la sua aspirazione è causa di una ptosi cutanea evidente, il lifting delle ginocchia permette di asportare la pelle rimasta in eccesso. In tali casi però il problema non è mai circoscritto alle sole ginocchia e l’intervento di liposuzione viene quindi esteso a tutte le zone di accumulo preferenziale (ZAP).

Liposuzione delle ginocchia (estesa a tutte le zone di accumulo preferenziale) con tecnica secca, in emodiluizione:

L’intervento chirurgico consiste nell’aspirazione dell’adipe eccessivo, effettuata tramite microcannule connesse ad un aspiratore. Nel contempo si procede al corretto rimodellamento volumetrico delle aree operate.
Generalmente l’intervento di liposuzione viene effettuato simultaneamente in tutte le ZAP (Zone di Accumulo Preferenziale) e consente così l’ottenimento di un risultato armonico e duraturo in tutte le aree del corpo.

 

Ecco alcuni esempi di Liposuzione delle Zone di Accumulo Preferenziale (fra le quali le ginocchia): “Prima” (a sinistra) | “Dopo” (a destra)

Puoi scorrere le anteprime ed ingrandire quella di tuo interesse e poi con i tasti freccia al pedice delle foto ingrandite visualizzare anche tutti gli altri esempi riportati.

La liposuzione delle ginocchia. Dimagrimento del ginocchio

Tecnica, decorso, convalescenza | scheda

Tecnica: aspirazione degli accumuli e rimodellamento del pannicolo adiposo delle ginocchia (ed eventualmente di tutte le zone d'accumulo preferenziale) con microcannule
Ricovero: il mattino dell'intervento
Dimissione: degenza complessiva di circa 7-8 ore
Convalescenza: 2 giorni
Ritorno alle attività normali: circa 2 giorni dopo l'intervento

Strumenti appositamente progettati

Le cannule ideate e costruite in esclusiva per il nostro studio

scopri di più

Le cannule utilizzate nel nostro intervento di Liposuzione, sono state attentamente progettate dal dottor Santanchè, in funzione delle specifiche esigenze della nostra tecnica.