Il dottor Paolo Santanchè

Un bisturi al servizio della bellezza

Nato a Torino nell’agosto del 1949, figlio di un ginecologo, Paolo Santanchè decise fin da piccolo che sarebbe diventato medico. Dopo la laurea in medicina e chirurgia e la specializzazione in chirurgia plastica nell’ateneo della sua città, decise di frequentare all’estero i migliori chirurghi internazionali, per perfezionarsi secondo le più avanzate metodiche, rifuggendo così dai dogmi delle scuole ufficiali, alla ricerca del perfezionamento di quella creatività che, da sempre contraddistingue il suo lavoro.

Paolo Santanchè chirurgo plastico a milano e torino

Per lui ogni paziente è prima di tutto un individuo alla ricerca di un equilibrio interiore che deve essere attentamente rispettato. La grande generosità d’animo, l’estrema devozione verso gli altri, la competenza, lo spirito innovativo, l’amore per la perfezione, guidano da sempre le sue scelte ed hanno contribuito a rendere questo specialista uno dei più famosi e apprezzati.

Profilo professionale

Un professionista che si è dedicato in esclusiva alla chirurgia plastica estetica

Chirurgo estetico: Paolo Santanchè-Nato a Torino l’11 agosto 1949
-Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Torino nel 1974
-Specializzato in Chirurgia Plastica all’Università di Torino nel 1977
-Consulente Tecnico del Giudice del Tribunale Civile
-Perito del Giudice del Tribunale Penale
-Autore di numerosi lavori pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche nazionali ed internazionali
-Ha partecipato in qualità di Relatore ai più importanti Congressi nazionali ed internazionali
-Autore del libro “Come difendersi dal chirurgo estetico” (giuda alla scelta dell’intervento giusto e di chi lo dovrà eseguire) Mariotti editore, 2004

Associazioni, accademie…

Il dottor Santanchè è membro delle seguenti associazioni scientifiche:

sicpreaicpeeafpsisaps
amla